• News
  • Connettività
  • Fibra FTTC e FTTH: qual è la differenza?
Connettività

Fibra FTTC e FTTH: qual è la differenza?

Differenze, caratteristiche e vantaggi di fibra FTTC e FTTH

La connettività internet è diventata un aspetto indispensabile della nostra vita quotidiana, soprattutto in ambito aziendale. In un mondo sempre più digitalizzato, l’accesso a internet ad alta velocità è essenziale per le piccole o grandi aziende, per poter lavorare in modo efficiente anche in mobilità e migliorare la produttività e la comunicazione interna ed esterna, ma anche per i liberi professionisti che hanno la necessità di gestire in modo autonomo i flussi di lavoro.

La fibra ottica è sicuramente una delle più importanti innovazioni in termini di connessione a internet negli ultimi anni. Due termini che vengono spesso utilizzati quando si parla di fibra ottica sono FTTC (Fiber to the Cabinet) e FTTH (Fiber to the Home). Questi acronimi rappresentano due diverse modalità di connessione a internet, che offrono prestazioni notevolmente superiori rispetto alle connessioni tradizionali via cavo o DSL.

Vediamo nello specifico qual è la differenza tra FTTC e FTTH, esaminando in modo approfondito tutte le loro caratteristiche e i loro vantaggi.

Cos’è la fibra ottica?

Prima di parlare in modo dettagliato di FTTC e FTTH, è importante capire cosa sia la fibra ottica e come funzioni. La fibra ottica è un mezzo di trasmissione che utilizza segnali luminosi, anziché segnali elettrici, per trasferire dati a velocità incredibilmente elevate. Questo avviene attraverso sottili fili di vetro o polimeri plastici, noti come “fibre”, che conducono la luce e consentono una trasmissione dati più rapida e stabile rispetto ai cavi in rame tradizionali.

Le particolari caratteristiche della fibra assicurano, oltre a una maggiore velocità, anche una riduzione delle interferenze di tipo elettrico o meteorologico. Inoltre, è flessibile, resistente e difficilmente è soggetta a guasti, garantendo una maggiore affidabilità e stabilità della connessione. È quindi più indicata rispetto all’ADSL che, al contrario, necessita di una linea telefonica fissa e utilizza cavi in rame, un materiale che può essere influenzato da agenti esterni, come le alte temperature o la presenza di campi elettromagnetici, che tendono a ridurne le prestazioni.  In generale, la massima velocità in download dell’ADSL può arrivare a 20 Mega massimo, mentre quella della fibra ottica può toccare invece punte massime di 1000 Mega se sfruttata pienamente.

Differenza tra fibra FTTC e FTTH

La tecnologia FTTC, ovvero Fiber to the Cabinet, è una soluzione ibrida che combina la potenza della fibra ottica con l’infrastruttura preesistente della rete in rame. In pratica, la fibra ottica raggiunge un armadio di distribuzione, noto come “cabinet”, situato relativamente vicino agli edifici residenziali. Da lì, il segnale viene convertito in un segnale elettrico e trasmesso agli utenti finali tramite il cavo in rame esistente. L’FTTC è quindi una tecnologia mista: sfrutta la fibra fino all’armadio stradale e, successivamente, i cavi in rame per arrivare all’interno delle singole abitazioni. Per questo motivo non può offrire i vantaggi della fibra pura.

La tecnologia FTTH, ovvero Fiber to the Home, rappresenta invece la tipologia di connessione più veloce e stabile ed è in grado di offrire prestazioni elevate. In questa soluzione, la fibra ottica raggiunge direttamente le abitazioni, eliminando completamente l’uso di cavi in rame. Questo consente di sfruttare appieno i vantaggi della fibra ottica in termini di velocità e stabilità.

FTTC e FTTH: vantaggi e svantaggi

Dopo aver visto quali sono le differenze tra queste due tipologie di fibra, vediamo insieme i principali vantaggi e svantaggi di ognuna. Per quanto riguarda la tecnologia FTTC, bisogna sottolineare che, anche se non raggiunge le velocità di FTTH, offre comunque un notevole miglioramento delle prestazioni rispetto alle connessioni tradizionali. Questo significa tempi di download più rapidi e un’esperienza di navigazione più fluida. Inoltre, dal momento che utilizza l’infrastruttura già esistente, può essere implementata più rapidamente in aree in cui è già presente la rete in rame, consentendo di estendere la copertura della connettività a banda larga più velocemente.

Nel caso della fibra FTTC, però, la velocità massima della connessione dipenderà dalla lunghezza del cavo in rame che collega l’armadio di distribuzione all’utente finale. Inoltre, dal momento che parte del collegamento è ancora basato su cavi in rame, l’affidabilità della connessione potrebbe variare in base alla qualità dell’infrastruttura esistente.

Uno dei principali vantaggi della connessione FTTH è sicuramente la qualità delle prestazioni: le velocità di download e upload sono notevolmente elevate, consentendo il trasferimento veloce anche di file di grandi dimensioni. Grazie alla connessione esclusivamente basata su fibra ottica, l’affidabilità e la stabilità della connessione sono notevolmente migliorate rispetto alle tecnologie ibride. Inoltre, in molte offerte FTTH, la velocità di upload è paragonabile a quella di download. Questo è un vantaggio significativo per coloro che condividono spesso file o utilizzano servizi di cloud storage.

Oltre ai suoi indiscutibili vantaggi, bisogna però considerare che la fibra FTTH potrebbe non essere disponibile in tutte le aree e che la sua implementazione richiede un investimento significativo in termini di infrastruttura. Nonostante la rete infrastrutturale si stia espandendo in tutta Italia e la copertura FTTH sia già presente nei principali centri urbani italiani, questa tipologia di connessione stenta infatti a diffondersi nei centri più piccoli o nelle zone più difficili da raggiungere. In questi casi la copertura FTTC può essere quindi la soluzione migliore, preferibile alla tradizionale ADSL. In alternativa, è possibile affidarsi anche alla nuova tecnologia FWA, cioè una connessione ad alta velocità che permette di ottenere prestazioni in banda ultralarga attraverso un sistema di collegamenti via cavo e wireless.

Quale scegliere: FTTC o FTTH?

 La scelta tra FTTC e FTTH dipende da vari fattori, tra cui le tue esigenze di connessione, il budget e la copertura nella tua area. Per scegliere la soluzione più adatta alle tue esigenze dovrai controllare innanzitutto lo stato di copertura dell’infrastruttura nella zona in cui si trova la tua azienda, ufficio o abitazione.

Considera poi che, se sei alla ricerca di prestazioni elevate e la tua azienda è di grandi dimensioni, FTTH potrebbe essere la scelta migliore. Tuttavia, se desideri un miglioramento significativo rispetto alla tua connessione attuale senza fare investimenti eccessivi, FTTC potrebbe rappresentare comunque un’ottima opzione intermedia.

I consulenti Rewind possono aiutarti a scegliere la soluzione più adatta alle tue esigenze e proporti le offerte internet business più vantaggiose per permettere alla tua azienda di navigare con banda ultra-larga e godere di una connessione stabile e veloce.

Se desideri maggiori informazioni sulle tecnologie FTTC o FTTH o se sei alla ricerca dei migliori servizi di telecomunicazioni per la tua azienda, contattaci o trova la filiale più vicina a te!

 

Notizie simili

Connettività

Sistemi di videoconferenza: tutti i vantaggi per le aziende

Scopri tutti i vantaggi dei sistemi di videoconferenza e come utilizzarli in modo efficace all’interno della tua azienda Nell’era digitale...
Leggi la news

Lavoro

Office smart: le migliori soluzioni per il lavoro in mobilità

Le migliori soluzioni di telefonia e connettività per rendere il tuo ufficio smart e ottimizzare il lavoro in mobilità Nell’era...
Leggi la news

Telefonia

SIM aziendale: tutto quello che c’è da sapere

​​Scopri tutti i vantaggi delle SIM aziendali e come scegliere le migliori soluzioni per la tua azienda Le telecomunicazioni sono...
Leggi la news

Telefonia

Smartphone aziendali: 5 buoni motivi per utilizzarli

Scopri tutti i vantaggi dei telefoni aziendali per la tua azienda o per la tua attività Gli smartphone aziendali sono...
Leggi la news

Telefonia

Offerte telefonia business: meglio fissa o mobile?

Come scegliere le migliori di offerte di telefonia fissa e mobile per il tuo business La scelta tra offerte di...
Leggi la news

Vita aziendale

Fast Start 2024, Bologna

Lo sapevi che l'Italia è il Paese con più agenti di commercio di tutta Europa?
Leggi la news

Vita aziendale

CIAO AGENTE: il nostro podcast!

Lo sapevi che l'Italia è il Paese con più agenti di commercio di tutta Europa?
Leggi la news

Connettività

Banda larga e 5G: a che punto siamo in Italia?

Tutto quello che c’è da sapere su banda ultra larga e 5G In Italia, la transizione verso la banda ultra...
Leggi la news

Telefonia

Consulenza telefonia aziendale: ridurre i costi scegliendo la giusta offerta

Come risparmiare grazie al servizio di consulenza telefonica aziendale Le soluzioni di telefonia business svolgono un ruolo cruciale per le...
Leggi la news

Vita aziendale

Novità e Strumenti per la Rete Vendita e non solo

Tour delle 9 filiali - L'ufficio marketing ha sviluppato un importante progetto dedicato a tutte le risorse aziendali.
Leggi la news

Connettività

Qual è la differenza tra ADSL e fibra?

Principali differenze tra ADSL e fibra: perché è importante conoscerle In un’epoca in cui le imprese sono sempre più interconnesse...
Leggi la news

Lavoro

Telefonia mobile business: guida per scegliere l’offerta più adatta

Tutti i consigli per scegliere l’offerta mobile business più adatta alle esigenze della tua azienda  Che tu sia il titolare...
Leggi la news

Connettività

Fibra ottica: i vantaggi unici per le aziende

La fibra ottica: il futuro delle connessione per le aziende Le aziende hanno bisogno di soluzioni di connettività che possano...
Leggi la news

Vita aziendale

Convention 2023 | Milano Marittima

Milano Marittima, 26-27 maggio 2023— Almeno una volta all’anno ci teniamo a organizzare un evento aziendale che riunisce tutti quelli...
Leggi la news

Connettività

Tecnologia FWA: cos’è e quali vantaggi offre

 Introduzione alla tecnologia FWA: scopri i vantaggi della connessione wireless ad alta velocità Nell’era digitale in cui viviamo, la connettività...
Leggi la news

Lavoro

Lavoro ibrido: cos’è e perché conviene?

L’approccio emergente del lavoro ibrido Negli ultimi anni, l’evoluzione delle tecnologie, la crescente esigenza di flessibilità e le lunghe restrizioni...
Leggi la news

Connettività

Voucher connettività imprese: quali sono i requisiti per ottenerlo?

Cos’ è il Voucher Connettività Imprese? Il Voucher Connettività Imprese è una misura introdotta per la prima volta in Italia...
Leggi la news

Telefonia

Come scegliere la migliore offerta telefonica per la tua azienda?

Tutto quello che devi considerare per scegliere l’offerta più adatta alla tua azienda Scegliere la migliore offerta telefonica per la...
Leggi la news